Pensiero della buonanotte – 18 maggio 2018

Pensiero della buonanotte(poesia):

Alla sera.

“E poi capita alla sera
che sento il mio corpo
sbriciolarsi ,
lasciandosi dietro piccoli pezzi,
frantumi di pelle e sogni,

A stento mi trascino dietro
quest’ anima che pesa più del corpo:
sento il peso della vita e
la tua assenza,
corrodere sangue e vene,
tempo e giorni.

A vuoto prego,
un dio che conosco e non conosco.
Invano sento.
E poi questo sentire:
non porta giovamento.

E poi scrivo
come ad alleviare
corpo e mente,
Parlo
ad amici che ormai non ho.
Di me,
di te.

Noi schiavi del tempo,
ostaggi di una, illusoria, libertà.”

Pino Mignano – 18 maggio 2018

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...