Commedia ” Ius primae noctis” – Prove generali 20 maggio 2017

Scrivere una recensione su una commedia non è sempre compito facile, specialmente quando ti accorgi che non riesci ad essere imparziale nei tuoi giudizi. Per motivi di lavoro e di tempo, non riesco, se non raramente , ad assistere alle date ufficiali delle rappresentazioni, ma solamente alle prove generali. Manca il rapporto con il pubblico, manca l’ adrenalina che ti sale addosso, la paura di sbagliare e di non poter rimediare, ma ciò non significa che gli attori non diano il massimo. Forte di questo privilegio, sono io il primo tester della commedia che va in scena e mi sento onorato quando qualcuno chiede il mio parere. Cerco di arrivare sempre prima che comincino, quando ancora si montano le scenografie, si testano microfoni, luci, musiche ed effetti. Mi sorprende la dedizione di tutti: ognuno cerca di svolgere appieno il compito che gli è stato assegnato e, quando può, offre consigli e sugerimetni consoni a risolvere i problemi che possono sorgere. Gli inconvenienti sono l’ unica cosa che non manca mai. Anche il più piccolo particolare, anche il più banale, alla fine concorre alla buona riuscita dell’ intera commedia. Niente può essere lasciato al caso o all’ improvvisazione del momento. Spesso provo pure rabbia, perchè penso che tante settimane di sacrifici non si possono esaurire solo in due repliche. E’ come se tutto il lavoro che c’e’ dietro venga sminuito. Non parliamo poi quando sento dire che nel notro paese non si fa niente, che non ci sono momenti culturali e di aggregazione: il teatro è cultura, il teatro è aggregazione, il teatro è l’ arte di mettere in scena la vita di tutti i giorni con i suoi vizi e le sue virtù. Molto spesso si ride, a volte si piange, ma c’e’ sempre qualcosa di nuovo che ci ri ritoviamo alla fine quando cala il sipario. Abbiamo comunqe vissuto una nuova esperienza: gli attori in prima persona essendo i principali interpreti di quell’ emozione e noi in quanto spettatori, resi partecipi, ora amando, ora odiando, ora rivedendoci nei personaggi messi in scena.

Nella commedia “ Ius primae noctis”,curata dall’ associazione “Polinnia”, succede tutto e il contrario di tutto: tradimenti, amicizie vere e presunte, amori corrisposti, non corrisposti, possibili, impossibili, doppi sensi, sensi unici, baci, abbracci, delusioni e speranze. E’ un miscuglio di emozioni leggere intercalate da musiche e canti ( riarrangiati dal prof. Vincenzo Buzzetta), ora spensierati, ora malinconici.

Inutile cercare di dare un giudizio agli attori : ruoli ben definiti e interpreti azzeccatisimi. Accanto all’ iperattivo Giovanni Mancuso ( che potenza !) volti ormai conosciuti e apprezzati dal pubblico: Lorenzo Talluto, Silvia Picone ( attrice e regista meticolosa ), Susanna Buzzetta, Giovanni Taormina ( “unni ‘u mietti ‘u mietti, suona!”), Francesco Buzzetta, Totuccio Mannino ( che di solito troviamo in altre commedie in ruoli meno impegnativi ma qui esprime al meglio le sue potenzialità) , e poi ancora Cinzia Bubbeo ( “strurusa” adorabile ) al suo battesimo nel tetro amatoriale e Simona Mannino ( che abbiamo visto in altre occasioni anche come ballerina).

Pino Mignano.

22 maggio 2017

DSC_0017DSC_0026DSC_0030DSC_0036DSC_0037DSC_0038DSC_0045DSC_0049DSC_0052DSC_0053DSC_0057DSC_0065DSC_0069DSC_0070DSC_0071DSC_0072DSC_0074DSC_0076DSC_0077DSC_0079DSC_0080DSC_0088DSC_0095DSC_0097DSC_0105DSC_0116DSC_0130DSC_0135DSC_0148DSC_0159DSC_0166DSC_0169DSC_0171DSC_0174DSC_0176DSC_0180DSC_0183DSC_0185DSC_0187DSC_0193DSC_0196DSC_0198DSC_0199DSC_0202DSC_0205DSC_0206DSC_0209DSC_0212DSC_0215DSC_0217DSC_0231DSC_0236DSC_0257DSC_0264DSC_0265DSC_0267DSC_0276DSC_0289DSC_0292DSC_0294DSC_0307DSC_0316DSC_0320DSC_0325DSC_0328DSC_0332DSC_0337DSC_0341DSC_0346DSC_0357DSC_0370DSC_0374DSC_0381DSC_0382DSC_0388DSC_0395DSC_0401DSC_0402DSC_0405DSC_0406DSC_0407DSC_0411

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...